Benvenuto/a e Buongiorno!
Dolore alle gengive e sensazione di gelo ai denti
26 mar / da: Clinica Italdent | Letto : 253 volte

Dolore alle gengive e sensazione di gelo ai denti

Potrebbe dipendere da uno scorretto utilizzo dello spazzolino da denti, soprattutto nel caso di uno spazzolamento troppo energico, che può portare ad un'aumentata sensibilità ai nostri denti, e non solo!

Fisiologicamente la gengiva ricopre la radice del dente mentre la porzione visibile in bocca viene chiamata corona. La superficie della radice è più sensibile rispetto a quella della corona per quanto riguarda gli stimoli termici.
Di conseguenza nel momento in cui la gengiva, per qualche motivo, si retrae rispetto alla sua posizione originaria lascia scoperta una parte del dente più sensibile.

Quante volte ti è capitato di sentire una spiacevole sensazione di freddo ai denti ad esempio mangiando un gelato o bevendo acqua fredda?

Ma cosa può causare la retrazione della gengiva?
L'origine più frequente è quella traumatica da spazzolamento!
Avete mai considerato la forza che imprimete sullo spazzolino mentre vi lavate i denti? Molto spesso questa è eccessiva e di conseguenza è in grado di creare un danno alle gengive. Generalmente si manifesta maggiormente nel settore controlaterale rispetto alla mano utilizzata e colpisce principalmente i canini e i premolari per la loro posizione nella curva creata dall'arcata.

Bisogna quindi prestare attenzione ad alcuni aspetti relativi allo spazzolamento:

  1. non imprimere eccessiva forza
  2. utilizzare una corretta tecnica di spazzolamento e quindi non eseguire movimenti di tipo orizzontale per quanto riguarda le superfici esterne ed interne dei denti
  3. non utilizzare spazzolini con setole dure. Nonostante possa sembrare che siano più efficaci nella pulizia in realtà la detersione è inferiore rispetto agli spazzolini con setole morbide e sono molto traumatici per le gengive
  4. non utilizzare dentifrici abrasivi. Questi molto spesso vengono venduti come agenti sbiancanti ma in realtà, per asportare i pigmenti, abradono la superficie del dente.

Un'altra causa di retrazione della gengiva e quindi di possibile insorgenza di sensibilità è costituita da quella che viene definita in gergo popolare "piorrea", cioè la malattia parodontale. In questo caso si verificherà una retrazione dell'osso su base infiammatoria e di conseguenza anche della gengiva.

Oltre ad una problematica di sensibilità la retrazione della gengiva può portare anche ad una maggiore predisposizione all'insorgenza di carie e di abrasioni sulla superficie della radice esposta. Non è poi da sottovalutare l'aspetto estetico. I denti infatti appariranno più lunghi alterando l'armonia del sorriso.

Non sottovalutiamo quindi mai la tecnica di spazzolamento dei denti! ;)

In caso di parodontite contatta subito il tuo dentista a Palermo.

Detartrasi professionale a Palermo

Presso la nostra clinica odontoiatrica a Palermo, è possibile prendere un appuntamento dove si otterranno i consigli giusti per proteggere la salute delle gengive e dei tessuti del cavo orale, nonché dei tuoi denti da parte grazie all'esperienza di un igienista professionale a Palermo.

Prenota subito la tua visita senza impegno, oggi attivo il numero WhatsApp