Benvenuto/a e Buon pomeriggio!
Implantologia senza osso, il Sinus Lifting
11 nov / da: Clinica Italdent | Letto : 1168 volte

Implantologia senza osso, il Sinus Lifting

Come abbiamo anticipato nel precedente articolo esistono oggi, diverse tecniche chirurgiche che permettono l'inserimento di impianti dentali anche laddove non esistono le condizioni ossee ottimali.

L'implantologia senza osso a Palermo, fortunatamente, sta prendendo sempre più piede e noi della clinica odontoiatrica Italdent a Palermo, come accaduto in passato con tecniche come la chirurgia guidata, ne siamo precursori.

Alla domanda che ci viene posta da sempre più pazienti: "Si può fare un impianto con poco osso?"
La nostra risposta, nella gran parte dei casi che si presenta alla nostra osservazione, è Si!
Con l'implantologia rigenerativa potrai tornare a sorridere anche con poco osso!


Partiamo da dove altri si sono fermati.
Risolvendo definitivamente il tuo problema dentale!


Capita spesso che l'osso alveolare sia talmente ridotto in termini di altezza e larghezza che non sia più sufficiente per poter inserire subito la vite di un impianto in titanio.
Questo processo definito "riassorbimento osseo dentale" può avere molteplici cause come traumi, infiammazioni gengivali, parodontite, ma può essere legata anche all’estrazione di un dente. Dopo questo tipo di intervento infatti può succedere che l’altezza e lo spessore dell’osso diminuiscano per la mancanza del carico meccanico. La perdita dei denti e dell’osso cambiano la fisionomia del volto del paziente e interferiscono anche con la capacità di masticare e con la funzione fonetica della bocca.

Fortunatamente il riassorbimento osseo dentale non è una condizione permanente, anzi può essere contrastato con successo intervenendo con tecniche rigenerative che portano all’aumento del volume dell’osso e della sua funzionalità. Nel processo di rigenerazione dell’osso dentale vengono utilizzati bio-materiali oppure osso autogeno del paziente stesso.

In questo articolo entreremo nello specifico di una particolare metodologia definita Sinus Lifting.

Tra le tecniche che consentono l'utilizzo di impianti anche laddove il riassorbimento è stato estremamente importante e distruttivo, vedremo ed approfondiremo una delle tecniche che permette la ricostruzione di adeguati spazi che sono andati persi per la iperpneumatizzazione del seno mascellare.

Stiamo parlando del Sinus Lifting.

Nel 1974 un collega americano Hill Tatum, propose nei casi di grande espansione del seno mascellare con riduzione della quota ossea disponibile agli impianti nella regione dei premolari e molari superiori un intervento definito  sinus lifting.

Questo intervento detto anche grande rialzo sinusale in contrapposizione al piccolo rialzo per via crestale che vedremo in seguito, prevede:

1) L'apertura di una botola delle dimensioni di un centimetro e mezzo per tre tramite l'utilizzo di frese montate su manipolo dritto, oggi manipolo dritto è stato sostituito dal più performante sicuro sistema ad ultrasuoni detto Piezosurgery.

Implantologia senza osso Palermo

Una volta disegnata chirurgicamente questa botola si procede alla sua lenta inclusione nel seno mascellare preservando la membrana sinusale così che andrà a costituire il tetto del nuovo antro sinusale.
 

Sinus Lifting, tecnica per il rialzo del seno mascelalre, dentista Palermo

 

Terminata questa procedura si prosegue con l'innesto di materiale

A) autologo proveniente solitamente da un prelievo dalla cresta iliaca del nostro paziente.

B) Eterologo: con l'utilizzo di particelle particolate Ah provenienza bovina o equina.

I tempi d'attesa oscillano tra i 4 mesi per l'osso autologo e i 12 per l'innesto eterologo.
La presenza di una banda d'osso residua di 3-4 MM permette la contestuale intenzione degli impianti.

Complicanze
Nonostante l'intervento sia ormai da considerarsi di routine non bisogna dimenticare la possibilità di complicanze talvolta anche serie a carico del seno mascellare con sinusiti purulente e perdita dell'innesto.
O in casi estremi anche la traslazione degli impianti all'interno del seno stesso.

 

Video


 

Un intervento meno importante, ma anche efficace è quello del piccolo rialzo per via crestale.
Lo si può applicare laddove l'osso residuo raggiunga i 4/5 mm.
La tecnica Gold standard oggi prevede l'utilizzo del piezosurgery Mectron nonché un kit di frese dedicato permette l'approccio al pavimento del seno, il sollevamento della membrana, il riempimento della neutralità nonché l'introduzione finale dell'impianto.
 

 

Rialzo seno mascelalre per via crestale, implantologia senza osso Palermo

 

Queste tecniche quindi sia nella versione Open flap vestibolare sia nella versione mini rialzo per via crestale consentono di eseguire impianti anche in quelle zone di mancanza rosso a livello dei premolari e molari superiori.

 

Video


 

La clinica odontoiatrica Italdent a Palermo è ad oggi un punto di riferimento per riabilitazioni di casi con o senza osso dentale, carichi immediati, impianti trasversali, impianti zigomatici, impianti pterigoidei, cerchiaggio del seno mascellare

In oltre siamo punto di riferimento a Palermo per i casi più complessi, pazienti con poco osso, atrofie mascellari, con vari prelevamenti ed innesti d’osso già eseguiti in altre strutture con successivi fallimenti, impianti dentali  caduti, pazienti provenienti da altri centri, con varie storie pregresse di mancata osteointegrazione, diagnosi errate o sbagliate e denti fissi che non si riesce a raggiungere.

Desideri l'implantologia dentale con denti fissi a Palermo? Oggi la mancanza di osso non è più un problema!

Le nostre tecniche sono all’avanguardia, e offrono al paziente, con queste patologie, la possibilità di tornare a sorridere con denti fissi senza andare incontro a tempi lunghissimi, dolore, e costi molto più elevati.

Un equipe di medici chirurghi e dentisti valuterà con estrema attenzione il caso singolarmente optando, per le diverse tecniche oggi a nostra disposizione per riabilitare il paziente senza osso, con la migliore tecnica a lui più appropriata.

Prenota subito la tua visita senza impegno
Oggi attivo il numero WhatsApp